Controlli interni, scattano le modifiche agli statuti

Controlli interni, scattano le modifiche agli statuti

È stato introdotto l'obbligo di nomina dell'organo di controllo o del revisore per le società che superino uno dei limiti previsti dal nuovo art. 2477 cc: interessate le imprese con attivi o ricavi sopra 2 milioni o con più di 10 dipendenti. Le società avranno 9 mesi di tempo dalla pubblicazione in GU per adempiere all'obbligo e modificare l'atto costitutivo e lo statuto.

Prodotti assicurativi, Quali Rischi? Le Polizze Index Linked

Prodotti assicurativi, Quali Rischi? Le Polizze Index Linked

Risparmiatori e piccoli investitori ‘traditi’: circa mille le persone che hanno investito piccole o consistenti somme in assicurazioni vita INDEX LINKED, a premio unico, che promettevano un ‘capitale protetto’ ed ‘eccezionali rese economiche’, finendo poi con il ricevere, alla scadenza, il 40% del capitale investito.

Mutui in franchi svizzeri, estinzione più leggera

Mutui in franchi svizzeri, estinzione più leggera

Il Tribunale di Busto Arsizio ha condannato Barclays a restituire 14mila euro come rivalutazione monetaria a un mutuatario che aveva ottenuto l’estinzione anticipata del mutuo. La sentenza si è basata sull’osservazione che era la sola componente remunerativa del mutuo ad essere indicizzata al cambio. La quota capitale, invece, in fase d’estinzione doveva essere restituita in euro senza conversione in franchi.

BPVi, la Banca non spiegò i rischi delle azioni, prima condanna: risarciti 40 mila euro

BPVi, la Banca non spiegò i rischi delle azioni, prima condanna: risarciti 40 mila euro

Woolwich Bank e Barclays hanno proposto tra il 2003 ed il 2009 mutui in euro con doppia indicizzazione al tasso libor chf (libor svizzero) e al cambio “franco svizzero/ euro”. Il relativo contratto imponeva al consumatore che avesse voluto rimborsare anticipatamente il mutuo, il pagamento di una somma calcolata sulla base della conversione del capitale residuo in base al rapporto tra il tasso di cambio contrattuale e quello alla data di estinzione, facendo divenire l’estinzione anticipata del mutuo ingiustificatamente costosa.